Porzionato

Pan Bauletto del Polesine, un prodotto figlio del territorio

Pan Bauletto del Polesine, un prodotto figlio del territorio

un prodotto sano e genuino

 

La tradizione racchiude il sapere di secoli di storia e la traduce nel gusto sano e genuino del pan bauletto del Polesine(Delta del Po’).

Un pane buono, che fa bene al corpo perchè è un prodotto che rispetta i tempi naturali e le tecniche artigianali della lavorazione del pane.

Il pane è un alimento semplice perchè semplici sono i suoi ingredienti, quello che lo rende davvero straordinario è la cura e la conoscenza di chi lo impasta.

 

 

il Polesine, tra Adige e Delta del Po

 

Il Polesine è una terra che nasce tra due fiumi, l’Adige ed il . Nello specifico il Delta del Po, che nel Polesine già crea numerosi giochi d’acqua fino a giungere al mare.

Il pane del Polesine nasce in questa terra ricca di acqua e gode dei gusti tipici del territorio: da questa acqua e dalle farine del Polesine nasce il pane bauletto del Delta del Po’.

 

 

un pane che nasce dal territorio

 

Il legame stretto con i prodotti della terra insegna con esiste il tempo per ogni cosa: c’è la stagione per la semina e quella per la raccolta, il momento per le piogge e quello per la maturazione al sole. In questa dinamica di ritmo scandito dalla natura prende forma la lievitazione naturale.

Il pane artigianale, come il pan bauletto del Delta, ha alle spalle il lavoro sapiente di fornai che conoscono le farine che usano e le sanno trattare ciascuna nel modo più appropriato.

Un panificio artigianale del Polesine sa sfruttare tutte le peculiarità delle farine del Polesine, dando a ciascuna una lavorazione diversa, per fare in modo che i semplici ingredienti che compongono il pane diano sempre un risultato differente, genuino e buono.

 

 

una lievitazione lenta e naturale

 

Il pan bauletto del Polesine viene lasciato riposare e lievitare per almeno 48 ore, questa procedura viene definita lievitazione naturale. Il lievito presente nell’impasto, in bassissime quantità, a fine lievitazione è ormai sparito, come evaporato.

L’assenza di lievito rende questo prodotto più sano e buono. La mancanza di lievito dona un effetto di lunga conservabilità nel pane, ed essendo senza conservanti chimici,  chi sceglie il pan bauletto del Delta deve sapere che per poterlo conservare più a lungo è giusto tenerlo in frigo ed eventualmente scaldarlo al forno per ridonargli tutta la fragranza e la freschezza del pane artigianale appena sfornato.